## translation metadata
# Revision: $Revision: 24819 $
# Translation-Priority: 1-high
#include "head.wmi" TITLE="Tor Project: MS Windows Install Instructions" CHARSET="UTF-8"
<div id="content" class="clearfix">
  <div id="breadcrumbs">
    <a href="<page index>">Pagina iniziale &raquo; </a> <a href="<page
docs/documentation>">Documentazione &raquo; </a> <a href="<page
docs/tor-doc-windows>">Client Windows</a>
  </div> 
  <div id="maincol"> 
    <h1>Eseguire il client <a href="<page index>">Tor</a> in ambiente Microsoft
Windows</h1>
    <br>
    
    <p>
    <b>N.B. Tali istruzioni di installazione sono utili per eseguire un client
Tor per Microsoft Windows (XP, Vista, 7, e Server Edition).  Se si desidera
inoltrare il traffico verso altri per aiutare la crescita della rete
(operazione suggerita, se possibile), leggere la guida<a href="<page
docs/tor-doc-relay>">Configurare un relay</a>.</b>
    </p>
    
    <p>Freedom House ha creato un video che mostra la procedura di installazione di
Tor. Per vederlo, visitare la pagina al seguente link: <a
href="https://media.torproject.org/video/2009-install-and-use-tor.ogv">Come
installare Tor per Windows</a>. Se si conosce un video migliore di quello
proposto o tradotto nella propria lingua, non esitate a segnalarcelo!</p>
    
    <div class="center">
    <p><video id="v1" src="https://media.torproject.org/video/2009-install-and-use-tor.ogv" autobuffer="true" controls="controls"></video></p>
    </div>
    
    <hr> <a id="installing"></a>
    <h2><a class="anchor" href="#installing">Passo n.1: scaricare e installare
Tor</a></h2>
    <br>
    
    <p>
    L'aggregazione di Vidalia per Windows contiene <a href="<page
index>">Tor</a>, <a href="<page projects/vidalia>">Vidalia</a> (una GUI per
Tor), <a href="<page torbutton/index>">Torbutton</a> (a plugin for Mozilla
Firefox), e <a
href="http://www.pps.jussieu.fr/~jch/software/polipo/">Polipo</a> (un proxy
web) compreso nel pacchetto di un'aggregazione, con le quattro applicazioni
pre-configurate per essere eseguite insieme. Eseguire il download della
versione <a href="../<package-win32-bundle-stable>">stabile</a> o di quella
<a href="../<package-win32-bundle-alpha>">sperimentale</a> dell'aggregazione
di Vidalia, oppure cercare le ulteriori opzioni disponibili alla<a
href="<page download/download>">pagina dei download</a>.
    </p>
    
    <img alt="tor installer splash page"
src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-installer-splash.png">
    
    <p>Se Tor, Vidalia o Polipo sono già stati installati, nella finestra di
dialogo mostrata sotto sarà possibile deselezionare i componenti che non si
desidera più installare.
    </p>
    
    <img alt="select components to install"
src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-installer-components.png">
    
    <p>Al termine dell'installazione, i componenti selezionati si avvieranno
automaticamente.
    </p>
    
    <p>Per impostazione predefinta, Tor si configurerà come client attraverso un
file di configurazione predefinito e, nella maggior parte dei casi, non
occorrerà modificare alcuna impostazione. Da questo momento Tor è
installato.
    </p>
    
    <hr> <a id="using"></a>
    <h2><a class="anchor" href="#using">Passo n.2: configurare le applicazioni
personali per l'utilizzo di Tor</a></h2>
    <br>
    
    <p>Dopo aver installato Tor e Polipo, sarà necessario configurare le
applicazioni personali per poterle utilizzare. Il primo passo è quello di
configurare il browser web.</p>
    
    <p>Per una maggiore sicurezza, è consigliabile usare Tor con
Firefox. L'aggregazione installa al posto dell'utente il <a href="<page
torbutton/index>">plug-in Torbutton</a>. Ora che è tutto impostato,
riavviare Firefox.
    </p>
    
    <img alt="Torbutton plugin for Firefox"
src="$(IMGROOT)/screenshot-torbutton.png"/> <br>
    
    <p>
    Se si vuole eseguire Firefox su un computer diverso rispetto a Tor, vedere
<a href="<wikifaq>#SocksListenAddress">la sezione FAQ per eseguire Tor su un
altro computer</a>.
    </p>
    
    <p>Per eseguire Tor su altre applicazioni che supportano i proxy HTTP, sarà
necessario portarli su Polipo (porta localhost 8118). Per utilizzare
direttamente SOCKS (per messaggistica istantanea, Jabber, IRC ecc.), è
possibile portare l'applicazione personale direttamente su Tor (porta
localhost 9050). Fare riferimento <a href="<wikifaq>#SOCKSAndDNS">a questa
FAQ</a> per capire i motivi per i quali tale azione potrebbe essere
pericolosa. Per le applicazioni che non supportano né Socks né HTTP,
consultare SocksCap o <a
href="http://www.freecap.ru/eng/">FreeCap</a>. (FreeCap è un software
gratuito; SocksCap ne è il proprietario).</p>
    
    <p>For information on how to Torify other applications, check out the <a
href="<wiki>doc/TorifyHOWTO">Torify HOWTO</a>.
    </p>
    
    <hr> <a id="verify"></a>
    <h2><a class="anchor" href="#verify">Passo n.3: assicurarsi che Tor sia in
esecuzione</a></h2>
    <br>
    
    <p>
    Controllare l'effettiva esecuzione di Vidalia.  Vidalia usa una piccola
cipolla per indicare che Tor è in esecuzione o una cipolla nera con una "X"
di colore rosso quando non lo è. Per avviare o arrestare Tor, è necessario
fare clic col tasto destro del mouse sull'icona di Vidalia nella barra delle
applicazioni, e selezionare "Start" o "Stop" dal menu, come mostrato di
seguito:
    </p>
    
    <img alt="Vidalia Tray Icon" src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-vidalia.png"/>
    
    <p>
    Successivamente, occorrerà usare il browser personale con Tor e assicurarsi
che il proprio indirizzo IP sia stato occultato. Fare clic sul <a
href="https://check.torproject.org/">rilevatore Tor </a> e accertarsi che
sia verificata l'esecuzione di Tor sul computer.  (Se ciò non risulta
possibile, leggere <a href="<wikifaq>#IsMyConnectionPrivate">questa FAQ</a>
per ulteriori consigli su come analizzare l'esecuzione di Tor).
    </p>
    
    <p>Se si è in possesso di un firewall personale che limita la capacità di
connessione del computer, assicurarsi di consentire le connessioni dalle
applicazioni alle porte locali 8118 e 9050. Se il firewall blocca le
connessioni in uscita, usare la tecnica dell'hole punching per far sì che
venga resa possibile la connessione almeno alle porte TCP 80 e 443; quindi
consultare <a href="<wikifaq>#FirewalledClient">la seguente FAQ</a>.
    </p>
    
    <p>Se Tor non si esegue ancora, consultare <a href="<page
docs/faq>#DoesntWork"> la seguente FAQ </a> per ulteriori suggerimenti.</p>
    
    <p>
    Una volta avviata l'esecuzione, visita questo link per avere maggiori
informazioni <a href="<page download/download>#Warning">sull'offerta di
Tor</a>.
    </p>
    
    <hr> <a id="server"></a> <a id="relay"></a>
    <h2><a class="anchor" href="#relay">Passo n.4: configurare Tor come un relay</a></h2>
    <br>
    
    <p>Il network di Tor conta su volontari per la concessione di larghezza di
banda. Più persone eseguono i relay, più veloce risulta il network di
Tor. Se si possiedono almeno 20 Kilobyte per ogni direzione, è possibile
fornire un aiuto a Tor configurandolo come relay. Numerose caratteristiche
rendono i relay di Tor facile da usare e comodo, quali: limitazione di
velocità per la larghezza di banda, procedure di uscita che permettono di
limitare l'esposizione a lamentele e supporto per gli indirizzi IP dinamici.
</p>
    
    <p>Ciò che rende sicuri gli utenti di Tor, è il fatto di avere relay situati in
diversi posti su Internet. <a href="<wikifaq>#RelayAnonymity">Inoltre, si ha
la possibilità di avere l'anonimato maggiormente rinforzato</a> poiché i
siti remoti non sono in grado di riconoscere se le conessioni provengono dal
computer in uso o se sono inoltrate da altri dispositivi.</p>
    
    <p>Maggiori informazioni nella sezione della guida<a href="<page
docs/tor-doc-relay>">Configurare un relay</a>.</p>
    
    <hr>
    
    <p>Se si hanno consigli su come migliorare questo documento<a href="<page
about/contact>">inviateceli</a>. Grazie!</p>
  </div>
  
  <!-- END MAINCOL -->
<div id = "sidecol">


  #include "side.wmi"
#include "info.wmi"
</div>
  
<!-- END SIDECOL -->
</div>


#include "foot.wmi"