Browse code

Remove website translations, closes #4082

Runa A. Sandvik authored on 28/09/2011 12:14:02
Showing 1 changed files
1 1
deleted file mode 100644
... ...
@@ -1,304 +0,0 @@
1
-
2
-
3
-
4
-
5
-
6
-## translation metadata
7
-# Revision: $Revision: 25053 $
8
-# Translation-Priority: 2-medium
9
-#include "head.wmi" TITLE="Tor Project: Relay Configuration Instructions" CHARSET="UTF-8"
10
-<div id="content" class="clearfix">
11
-  <div id="breadcrumbs">
12
-    <a href="<page index>">Home</a> <a href="<page
13
-docs/documentation>">»Documentazione</a> <a href="<page
14
-docs/tor-doc-relay>">Configura Tor relay</a>
15
-  </div>
16
-  <div id="maincol">
17
-
18
-    <h1>Configurare un relay Tor</h1>
19
-
20
-    <hr>
21
-
22
-    <p>
23
-    La rete Tor si fonda sulla banda donata da volontari. Quante più persone
24
-hanno un relay, più veloce sarà la rete Tor. Se hai almeno 20 kilobyte / s
25
-ciascuno, per favore aiuta la rete Tor e configura il tuo Tor come relay. Ci
26
-sono tante funzionalità che rendono un Tor relay facile e pratico, come <a
27
-href="<page docs/faq>#ExitPolicies">la limitazione della banda, exit policy
28
-che permettono di ridurre il rischio di lamentele e abusi, e il supporto per
29
-indirizzi IP dinamici</a> .
30
-    </p>
31
-
32
-    <p>You can run a Tor relay on pretty much any operating system. Tor relays work
33
-best on Linux, OS X Tiger or later, FreeBSD 5.x+, NetBSD 5.x+, and Windows
34
-Server 2003 or later.
35
-    </p>
36
-
37
-    <hr> <a id="zero"></a> <a id="install"></a>
38
-    <h2><a class="anchor" href="#install">Fase uno: Scarica e installa Tor</a></h2>
39
-    <br>
40
-
41
-    <p>Prima di iniziare, è necessario assicurarsi che Tor sia installato e
42
-funzionante.
43
-    </p>
44
-
45
-    <p>Visita la nostra <a href="<page download/download>">pagina di download</a>
46
-ed installa il "Pacchetto di installazione" per il vostro sistema operativo.
47
-    </p>
48
-
49
-    <p>Per comodità, si potrebbe anche decidere di utilizzarlo per un po' come
50
-client per essere sicuri che funzioni.</p>
51
-
52
-    <hr> <a id="setup"></a>
53
-    <h2><a class="anchor" href="#setup">Fase due: Impostarlo come relay</a></h2>
54
-    <br>
55
-    <ol>
56
-    <li>Controlla che l'orologio e il fuso orario siano impostati correttamente. Se
57
-possibile, sincronizzare l'orologio con un <a
58
-href="http://it.wikipedia.org/wiki/Network_Time_Protocol">time server</a>
59
-pubblico.
60
-    </li>
61
-
62
-    <li><strong>Configurazione manuale:</strong>
63
-    <ul>
64
-    <li>Modifica la parte finale del <a href="<page docs/faq>#torrc">file
65
-torrc</a>. Se vuoi essere un relay pubblico (consigliato), assicurarsi di
66
-definire ORPort e <a href="<page docs/faq>#ExitPolicies">guardare
67
-ExitPolicy</a>, altrimenti se si vuole essere un <a href="<page
68
-docs/faq>#RelayOrBridge">bridge</a> per gli utenti in paesi che censurano
69
-Internet, basta usare <a href="<page docs/bridges>#RunningABridge">queste
70
-linee</a> .
71
-    </li>
72
-    </ul></li>
73
-
74
-    <li><strong>Configurazione di Tor con l'interfaccia grafica Vidalia:</strong>
75
-    <ol>
76
-
77
-    <li>
78
-    	<dt>Fare clic destro sull'icona Vidalia nella barra delle
79
-applicazioni. Scegliere <tt>Pannello di controllo.</tt></dt>
80
-    	<dd><img alt="Vidalia tasto destro del mouse dal menu"
81
-src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-vidalia.png" /></dd>
82
-    </li>
83
-
84
-    <li>Fare clic su <tt>Configurazione del relaying.</tt></li>
85
-
86
-    <li>
87
-    	<dt>Scegli <tt>Fai da relay e scambia traffico per la rete Tor</tt> se si vuole
88
-essere un relay pubblico (consigliato), o scegliere <tt>Aiuta gli utenti
89
-sotto censura a raggiungere la rete Tor</tt> se si vuole essere un <a
90
-href="<page docs/faq>#RelayOrBridge">bridge</a> per gli utenti in paesi che
91
-censurano Internet.</dt>
92
-    <dd><img alt="Vidalia impostazioni di base"
93
-src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-configure-relay-1.png" /></dd>
94
-    </li>
95
-
96
-    <li>Inserire un nickname per il tuo relay e informazioni di contatto nel caso
97
-abbiamo bisogno di contattarti per qualche problema.</li>
98
-
99
-    <li>Lasciare <tt>Tenta di configurare automaticamente il port forward</tt>
100
-cliccato. Premere il pulsante <tt>Test</tt> per vedere se funziona. Se
101
-funziona, bene. In caso contrario, vedere il numero 3 di seguito.</li>
102
-
103
-    <li><dt>Scegliere la scheda <tt>Limiti di banda.</tt> Scegli quanta banda si
104
-desidera fornire agli utenti Tor come te.</dt>
105
-    <dd><img alt="Vidalia limiti di larghezza di banda"
106
-src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-configure-relay-2.png" /></dd>
107
-    </li>
108
-
109
-    <li><dt>Scegliere la scheda <tt>Exit Policy.</tt> Se si desidera consentire ad altri
110
-di usare il tuo relay per questi servizi, non cambiare nulla. Deseleziona i
111
-servizi che non si vuole permettere alle persone di <a href="<page
112
-docs/faq>#ExitPolicies">raggiungere dal tuo relay</a> . Se vuoi essere un
113
-relay non-uscita, deseleziona tutti i servizi.</dt>
114
-    <dd><img alt="Vidalia uscita politiche"
115
-src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-configure-relay-3.png" /></dd>
116
-    </li>
117
-
118
-    <li>Fare clic sul pulsante <tt>Ok.</tt> Vedere il Passo Tre sotto per
119
-controllare che il relay funzioni correttamente.</li>
120
-    </ol>
121
-
122
-    <li>Se si utilizza un firewall, aprire un buco nel firewall per consentire alle
123
-connessioni in ingresso di raggiungere le porte che hai configurato (ORPort,
124
-anche DirPort se l'hai abilitata). Se si dispone di un firewall hardware
125
-(box Linksys, cablemodem, etc) potrebbe interessarti <a
126
-href="http://portforward.com/">portforward.com</a>. Inoltre, assicurarsi che
127
-siano permesse tutte le connessioni <em>in uscita,</em> in modo che il relay
128
-può raggiungere gli altri relay Tor.
129
-    </li>
130
-
131
-    <li>Riavviare il relay. Se si <a href="<page docs/faq>#Logs">registra eventuali
132
-avvisi</a>, affrontali.
133
-    </li>
134
-
135
-    <li>Subscribe to the <a
136
-href="https://lists.torproject.org/cgi-bin/mailman/listinfo/tor-announce">tor-announce</a>
137
-mailing list. It is very low volume, and it will keep you informed of new
138
-stable releases. You might also consider subscribing to <a href="<page
139
-docs/documentation>#MailingLists">the higher-volume Tor lists</a> too.</li>
140
-    <li><a href="https://weather.torproject.org/">Tor Weather</a> provides an email
141
-notification service to any users who want to monitor the status of a Tor
142
-node. Upon subscribing, you can specify what types of alerts you would like
143
-to receive. The main purpose of Tor Weather is to notify node operators via
144
-email if their node is down for longer than a specified period, but other
145
-notification types are available.
146
-    </li>
147
-
148
-    </li></ol>
149
-
150
-    <hr> <a id="check"></a>
151
-    <h2><a class="anchor" href="#check">Fase Tre: controlla che funzioni</a></h2>
152
-    <br>
153
-
154
-    <p>Non appena il tuo relay si collega alla rete, cercherà di capire se le porte
155
-che hai configurato sono raggiungibili dall'esterno. Questo passaggio è
156
-generalmente veloce, ma può richiedere fino a 20 minuti. Cercare una <a
157
-href="<page docs/faq>#Logs">voce del registro</a> come <tt>Self-testing
158
-indicates your ORPort is reachable from the outside. Excellent.</tt> Se non
159
-vedi questo messaggio, significa che il tuo relay non è raggiungibile
160
-dall'esterno - si dovrebbe ri-controllare il firewall, controlla che il test
161
-l'IP e la porta si pensa che dovrebbe essere di prova, ecc
162
-    </p>
163
-
164
-    <p>Quando si decide di essere raggiungibili si invia un "server descriptor"
165
-alle directory per far sì che i client sapranno quale indirizzo, porte,
166
-chiavi, ecc il tuo relay utilizza. È possibile <a
167
-href="http://194.109.206.212/tor/status-vote/current/consensus">caricare uno
168
-dei network status manualmente</a> e guardare attraverso di esso per trovare
169
-il nickname che hai configurato, per essere certo che sia lì. Potrebbe
170
-essere necessario attendere fino a un'ora per dare il tempo a creare una
171
-directory aggiornata.</p>
172
-
173
-    <hr> <a id="after"></a>
174
-    <h2><a class="anchor" href="#after">Fase Quattro: quando si sta lavorando</a></h2>
175
-    <br>
176
-
177
-    <p>
178
-    Si consiglia di procedere come segue anche:
179
-    </p>
180
-
181
-    <p>
182
-    6. Read <a href="<wiki>doc/OperationalSecurity">about operational
183
-security</a> to get ideas how you can increase the security of your relay.
184
-    </p>
185
-
186
-    <p>
187
-    7. Se si desidera eseguire più di un relay che è fantastico, ma per favore
188
-impostare <a href="<page docs/faq>#MultipleRelays">l'opzione MyFamily</a> in
189
-tutti i tuoi file di configurazione dei relay.
190
-    </p>
191
-
192
-    <p>
193
-    8. Decidere un limite di banda. Modem via cavo, DSL e altri utenti che hanno
194
-banda asimmetrica (es. più down che up) dovrebbero definire un limite
195
-rispetto alla banda più lenta, per evitare congestioni. Vedere la <a
196
-href="<wikifaq>#WhatbandwidthshapingoptionsareavailabletoTorrelays">FAQ sui
197
-limiti di banda</a> per i dettagli.
198
-    </p>
199
-
200
-    <p>
201
-    9. Eseguire il backup della chiave privata del tuo relay Tor (è in "keys /
202
-secret_id_key" nella tua DataDirectory). Questo è il tuo relay di
203
-"identità", ed è necessario mantenere al sicuro in modo che nessuno possa
204
-leggere il traffico che passa dal tuo relay. Questo è il file importante da
205
-conservare se è necessario <a
206
-href="<wikifaq>#Iwanttoupgrademovemyrelay.HowdoIkeepthesamekey">spostare o
207
-ripristinare il tuo relay Tor</a> , se qualcosa va storto.
208
-    </p>
209
-
210
-    <p>
211
-
212
-    10. Se controlli il name server del tuo dominio, potresti impostare il
213
-reverse DNS hostname a 'anonymous-relay', 'proxy' o 'tor-proxy', così quando
214
-qualcuno vede il tuo indirizzo nel loro log, si può facilmente capire quello
215
-che sta succedendo. Aggiungere la <a
216
-href="<gitblob>contrib/tor-exit-notice.html">Tor exit notice</a> su un vhost
217
-per questo nome può fare molto per evitare segnalazioni di abuso a te e al
218
-tuo ISP se si esegue un exit node.
219
-
220
-    </p>
221
-
222
-    <p>
223
-    11. Se il computer non è in esecuzione un server web, per favore potresti
224
-cambiare la ORPort a 443 e la DirPort a 80. Molti utenti Tor si trovano
225
-dietro dei firewall che consentono solo di navigare sul web, e in questo
226
-modo potranno raggiungere comunque il tuo Tor relay. Win32 relay possono
227
-semplicemente cambiare la ORPort e DirPort nel file torrc e riavviare
228
-Tor. OS X o Unix relay non possono collegare direttamente queste porte
229
-(perché non girano come root), quindi sarà necessario istituire una sorta di
230
-<a
231
-href="<wikifaq>#HowcanImakemyrelayaccessibletopeoplestuckbehindrestrictivefirewalls">
232
-port forwarding</a> in modo che le connessioni raggiungano il Tor relay. Se
233
-si utilizzano già le porte 80 e 443, ma si ha ancora voglia di aiutare
234
-comunque, altre porte molto utili sono la 22, 110 e 143.
235
-    </p>
236
-
237
-    <p>
238
-    12. Se il tuo relay Tor fornisce altri servizi sul medesimo indirizzo IP -
239
-ad esempio, un webserver - assicurarsi che le connessioni al webserver sono
240
-ammesse anche da localhost. È necessario permettere queste connessioni
241
-perché i client Tor rileveranno che il tuo relay Tor è il <a
242
-href="<wikifaq>#WhatisExitEnclaving">modo più sicuro per raggiungere il
243
-webserver</a> , e creeranno sempre un circuito che termini sul tuo relay. Se
244
-non vuoi permettere queste connessioni, devi rifiutarle esplicitamente nella
245
-tua exit policy.
246
-    </p>
247
-
248
-    <p>
249
-    13. (Unix only). Make a separate user to run the relay. If you installed the
250
-OS X package or the deb or the rpm, this is already done. Otherwise, you can
251
-do it by hand. (The Tor relay doesn't need to be run as root, so it's good
252
-practice to not run it as root. Running as a 'tor' user avoids issues with
253
-identd and other services that detect user name. If you're the paranoid
254
-sort, feel free to <a href="<wiki>doc/TorInChroot">put Tor into a chroot
255
-jail</a>.)
256
-    </p>
257
-
258
-    <p>
259
-    14. (Unix only.) Your operating system probably limits the number of open
260
-file descriptors per process to 1024 (or even less). If you plan to be
261
-running a fast exit node, this is probably not enough. On Linux, you should
262
-add a line like "toruser hard nofile 8192" to your /etc/security/limits.conf
263
-file (where toruser is the user that runs the Tor process), and then restart
264
-Tor if it's installed as a package (or log out and log back in if you run it
265
-yourself). The Debian/Ubuntu package does this step for you.
266
-    </p>
267
-
268
-    <p>
269
-    15. Se hai installato Tor da qualche pacchetto o installer, probabilmente
270
-Tor si avvia automaticamente al boot. Ma se hai installato dai sorgenti, è
271
-possibile trovare gli initscript in contrib / tor.sh o contrib / torctl
272
-utile.
273
-    </p>
274
-
275
-    <p>
276
-    Quando si modifica la configurazione di Tor, ricordati di controllare che il
277
-tuo relay funzioni regolarmente dopo le modifiche. Assicurarsi di impostare
278
-la voce "ContactInfo" nel file torrc in modo che possiamo contattarti se ci
279
-fosse bisogno di aggiornare o qualcosa va storto. Se avete problemi o
280
-domande, consultare il <a href="<page
281
-docs/documentation>#Support">supporto</a> di sezione o <a href="<page
282
-about/contact>">contattarci</a> al tor-ops lista. Grazie per aver
283
-contribuito a far crescere la rete Tor!
284
-    </p>
285
-
286
-    <hr>
287
-
288
-    <p>Se avete suggerimenti per migliorare questo documento, per favore <a
289
-href="<page about/contact>">contattaci</a> . Grazie!</p>
290
-  </div>
291
-  
292
-  <!-- END MAINCOL -->
293
-<div id = "sidecol">
294
-
295
-
296
-  #include "side.wmi"
297
-#include "info.wmi"
298
-</div>
299
-  
300
-<!-- END SIDECOL -->
301
-</div>
302
-
303
-
304
-#include "foot.wmi"
Browse code

lots of new and updated translations for the website

Runa A. Sandvik authored on 21/09/2011 23:33:07
Showing 1 changed files
... ...
@@ -4,7 +4,7 @@
4 4
 
5 5
 
6 6
 ## translation metadata
7
-# Revision: $Revision: 24819 $
7
+# Revision: $Revision: 25053 $
8 8
 # Translation-Priority: 2-medium
9 9
 #include "head.wmi" TITLE="Tor Project: Relay Configuration Instructions" CHARSET="UTF-8"
10 10
 <div id="content" class="clearfix">
... ...
@@ -256,13 +256,13 @@ jail</a>.)
256 256
     </p>
257 257
 
258 258
     <p>
259
-    14. (Solo per Unix.) Il tuo sistema operativo probabilmente limita il numero
260
-dei file descriptor aperti per ogni processo a 1024 (o anche meno). Se si
261
-prevede di essere in esecuzione un exit node veloce, questo probabilmente
262
-non basta. Su Linux, si dovrebbe aggiungere una riga come "toruser hard
263
-nofile 8192" al file / etc / security / limits.conf (dove toruser è l'utente
264
-che esegue il processo Tor), poi riavvia Tor se è stato installato da un
265
-pacchetto ( o logout e login se lo avvii tu stesso).
259
+    14. (Unix only.) Your operating system probably limits the number of open
260
+file descriptors per process to 1024 (or even less). If you plan to be
261
+running a fast exit node, this is probably not enough. On Linux, you should
262
+add a line like "toruser hard nofile 8192" to your /etc/security/limits.conf
263
+file (where toruser is the user that runs the Tor process), and then restart
264
+Tor if it's installed as a package (or log out and log back in if you run it
265
+yourself). The Debian/Ubuntu package does this step for you.
266 266
     </p>
267 267
 
268 268
     <p>
Browse code

new and updated translations for the website

Runa A. Sandvik authored on 21/06/2011 11:13:04
Showing 1 changed files
... ...
@@ -4,7 +4,7 @@
4 4
 
5 5
 
6 6
 ## translation metadata
7
-# Revision: $Revision: 24502 $
7
+# Revision: $Revision: 24819 $
8 8
 # Translation-Priority: 2-medium
9 9
 #include "head.wmi" TITLE="Tor Project: Relay Configuration Instructions" CHARSET="UTF-8"
10 10
 <div id="content" class="clearfix">
... ...
@@ -136,7 +136,13 @@ avvisi</a>, affrontali.
136 136
 href="https://lists.torproject.org/cgi-bin/mailman/listinfo/tor-announce">tor-announce</a>
137 137
 mailing list. It is very low volume, and it will keep you informed of new
138 138
 stable releases. You might also consider subscribing to <a href="<page
139
-docs/documentation>#MailingLists">the higher-volume Tor lists</a> too.
139
+docs/documentation>#MailingLists">the higher-volume Tor lists</a> too.</li>
140
+    <li><a href="https://weather.torproject.org/">Tor Weather</a> provides an email
141
+notification service to any users who want to monitor the status of a Tor
142
+node. Upon subscribing, you can specify what types of alerts you would like
143
+to receive. The main purpose of Tor Weather is to notify node operators via
144
+email if their node is down for longer than a specified period, but other
145
+notification types are available.
140 146
     </li>
141 147
 
142 148
     </li></ol>
... ...
@@ -173,9 +179,8 @@ directory aggiornata.</p>
173 179
     </p>
174 180
 
175 181
     <p>
176
-    6. Leggi <a href="<wiki>doc/OperationalSecurity">riguardo la
177
-sicurezza operativa</a> per sapere come si può aumentare la sicurezza del
178
-tuo relay.
182
+    6. Read <a href="<wiki>doc/OperationalSecurity">about operational
183
+security</a> to get ideas how you can increase the security of your relay.
179 184
     </p>
180 185
 
181 186
     <p>
... ...
@@ -241,13 +246,13 @@ tua exit policy.
241 246
     </p>
242 247
 
243 248
     <p>
244
-    13. (Solo per Unix). Crea un utente separato per il relay. Se avete
245
-installato il pacchetto OS X, il deb o l'rpm, è già fatto. In caso
246
-contrario, è possibile farlo a mano. (Il relay Tor non ha bisogno di girare
247
-come root, quindi è buona prassi non eseguirlo come root. Girando come
248
-utente 'tor' si evitano problemi con identd e altri rilevano il nome
249
-dell'utente. Se sei una persona paranoica, sentitevi liberi di <a
250
-href="<wiki>doc/TorInChroot">mettere Tor in un chroot jail</a> .)
249
+    13. (Unix only). Make a separate user to run the relay. If you installed the
250
+OS X package or the deb or the rpm, this is already done. Otherwise, you can
251
+do it by hand. (The Tor relay doesn't need to be run as root, so it's good
252
+practice to not run it as root. Running as a 'tor' user avoids issues with
253
+identd and other services that detect user name. If you're the paranoid
254
+sort, feel free to <a href="<wiki>doc/TorInChroot">put Tor into a chroot
255
+jail</a>.)
251 256
     </p>
252 257
 
253 258
     <p>
Browse code

Update wiki links

Karsten Loesing authored on 11/06/2011 20:55:49
Showing 1 changed files
... ...
@@ -173,7 +173,7 @@ directory aggiornata.</p>
173 173
     </p>
174 174
 
175 175
     <p>
176
-    6. Leggi <a href="<wiki>TheOnionRouter/OperationalSecurity">riguardo la
176
+    6. Leggi <a href="<wiki>doc/OperationalSecurity">riguardo la
177 177
 sicurezza operativa</a> per sapere come si può aumentare la sicurezza del
178 178
 tuo relay.
179 179
     </p>
... ...
@@ -247,7 +247,7 @@ contrario, è possibile farlo a mano. (Il relay Tor non ha bisogno di girare
247 247
 come root, quindi è buona prassi non eseguirlo come root. Girando come
248 248
 utente 'tor' si evitano problemi con identd e altri rilevano il nome
249 249
 dell'utente. Se sei una persona paranoica, sentitevi liberi di <a
250
-href="<wiki>TheOnionRouter/TorInChroot">mettere Tor in un chroot jail</a> .)
250
+href="<wiki>doc/TorInChroot">mettere Tor in un chroot jail</a> .)
251 251
     </p>
252 252
 
253 253
     <p>
Browse code

and commit a bunch of new translations

Runa A. Sandvik authored on 12/04/2011 20:07:07
Showing 1 changed files
1 1
new file mode 100644
... ...
@@ -0,0 +1,299 @@
1
+
2
+
3
+
4
+
5
+
6
+## translation metadata
7
+# Revision: $Revision: 24502 $
8
+# Translation-Priority: 2-medium
9
+#include "head.wmi" TITLE="Tor Project: Relay Configuration Instructions" CHARSET="UTF-8"
10
+<div id="content" class="clearfix">
11
+  <div id="breadcrumbs">
12
+    <a href="<page index>">Home</a> <a href="<page
13
+docs/documentation>">»Documentazione</a> <a href="<page
14
+docs/tor-doc-relay>">Configura Tor relay</a>
15
+  </div>
16
+  <div id="maincol">
17
+
18
+    <h1>Configurare un relay Tor</h1>
19
+
20
+    <hr>
21
+
22
+    <p>
23
+    La rete Tor si fonda sulla banda donata da volontari. Quante più persone
24
+hanno un relay, più veloce sarà la rete Tor. Se hai almeno 20 kilobyte / s
25
+ciascuno, per favore aiuta la rete Tor e configura il tuo Tor come relay. Ci
26
+sono tante funzionalità che rendono un Tor relay facile e pratico, come <a
27
+href="<page docs/faq>#ExitPolicies">la limitazione della banda, exit policy
28
+che permettono di ridurre il rischio di lamentele e abusi, e il supporto per
29
+indirizzi IP dinamici</a> .
30
+    </p>
31
+
32
+    <p>You can run a Tor relay on pretty much any operating system. Tor relays work
33
+best on Linux, OS X Tiger or later, FreeBSD 5.x+, NetBSD 5.x+, and Windows
34
+Server 2003 or later.
35
+    </p>
36
+
37
+    <hr> <a id="zero"></a> <a id="install"></a>
38
+    <h2><a class="anchor" href="#install">Fase uno: Scarica e installa Tor</a></h2>
39
+    <br>
40
+
41
+    <p>Prima di iniziare, è necessario assicurarsi che Tor sia installato e
42
+funzionante.
43
+    </p>
44
+
45
+    <p>Visita la nostra <a href="<page download/download>">pagina di download</a>
46
+ed installa il "Pacchetto di installazione" per il vostro sistema operativo.
47
+    </p>
48
+
49
+    <p>Per comodità, si potrebbe anche decidere di utilizzarlo per un po' come
50
+client per essere sicuri che funzioni.</p>
51
+
52
+    <hr> <a id="setup"></a>
53
+    <h2><a class="anchor" href="#setup">Fase due: Impostarlo come relay</a></h2>
54
+    <br>
55
+    <ol>
56
+    <li>Controlla che l'orologio e il fuso orario siano impostati correttamente. Se
57
+possibile, sincronizzare l'orologio con un <a
58
+href="http://it.wikipedia.org/wiki/Network_Time_Protocol">time server</a>
59
+pubblico.
60
+    </li>
61
+
62
+    <li><strong>Configurazione manuale:</strong>
63
+    <ul>
64
+    <li>Modifica la parte finale del <a href="<page docs/faq>#torrc">file
65
+torrc</a>. Se vuoi essere un relay pubblico (consigliato), assicurarsi di
66
+definire ORPort e <a href="<page docs/faq>#ExitPolicies">guardare
67
+ExitPolicy</a>, altrimenti se si vuole essere un <a href="<page
68
+docs/faq>#RelayOrBridge">bridge</a> per gli utenti in paesi che censurano
69
+Internet, basta usare <a href="<page docs/bridges>#RunningABridge">queste
70
+linee</a> .
71
+    </li>
72
+    </ul></li>
73
+
74
+    <li><strong>Configurazione di Tor con l'interfaccia grafica Vidalia:</strong>
75
+    <ol>
76
+
77
+    <li>
78
+    	<dt>Fare clic destro sull'icona Vidalia nella barra delle
79
+applicazioni. Scegliere <tt>Pannello di controllo.</tt></dt>
80
+    	<dd><img alt="Vidalia tasto destro del mouse dal menu"
81
+src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-vidalia.png" /></dd>
82
+    </li>
83
+
84
+    <li>Fare clic su <tt>Configurazione del relaying.</tt></li>
85
+
86
+    <li>
87
+    	<dt>Scegli <tt>Fai da relay e scambia traffico per la rete Tor</tt> se si vuole
88
+essere un relay pubblico (consigliato), o scegliere <tt>Aiuta gli utenti
89
+sotto censura a raggiungere la rete Tor</tt> se si vuole essere un <a
90
+href="<page docs/faq>#RelayOrBridge">bridge</a> per gli utenti in paesi che
91
+censurano Internet.</dt>
92
+    <dd><img alt="Vidalia impostazioni di base"
93
+src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-configure-relay-1.png" /></dd>
94
+    </li>
95
+
96
+    <li>Inserire un nickname per il tuo relay e informazioni di contatto nel caso
97
+abbiamo bisogno di contattarti per qualche problema.</li>
98
+
99
+    <li>Lasciare <tt>Tenta di configurare automaticamente il port forward</tt>
100
+cliccato. Premere il pulsante <tt>Test</tt> per vedere se funziona. Se
101
+funziona, bene. In caso contrario, vedere il numero 3 di seguito.</li>
102
+
103
+    <li><dt>Scegliere la scheda <tt>Limiti di banda.</tt> Scegli quanta banda si
104
+desidera fornire agli utenti Tor come te.</dt>
105
+    <dd><img alt="Vidalia limiti di larghezza di banda"
106
+src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-configure-relay-2.png" /></dd>
107
+    </li>
108
+
109
+    <li><dt>Scegliere la scheda <tt>Exit Policy.</tt> Se si desidera consentire ad altri
110
+di usare il tuo relay per questi servizi, non cambiare nulla. Deseleziona i
111
+servizi che non si vuole permettere alle persone di <a href="<page
112
+docs/faq>#ExitPolicies">raggiungere dal tuo relay</a> . Se vuoi essere un
113
+relay non-uscita, deseleziona tutti i servizi.</dt>
114
+    <dd><img alt="Vidalia uscita politiche"
115
+src="$(IMGROOT)/screenshot-win32-configure-relay-3.png" /></dd>
116
+    </li>
117
+
118
+    <li>Fare clic sul pulsante <tt>Ok.</tt> Vedere il Passo Tre sotto per
119
+controllare che il relay funzioni correttamente.</li>
120
+    </ol>
121
+
122
+    <li>Se si utilizza un firewall, aprire un buco nel firewall per consentire alle
123
+connessioni in ingresso di raggiungere le porte che hai configurato (ORPort,
124
+anche DirPort se l'hai abilitata). Se si dispone di un firewall hardware
125
+(box Linksys, cablemodem, etc) potrebbe interessarti <a
126
+href="http://portforward.com/">portforward.com</a>. Inoltre, assicurarsi che
127
+siano permesse tutte le connessioni <em>in uscita,</em> in modo che il relay
128
+può raggiungere gli altri relay Tor.
129
+    </li>
130
+
131
+    <li>Riavviare il relay. Se si <a href="<page docs/faq>#Logs">registra eventuali
132
+avvisi</a>, affrontali.
133
+    </li>
134
+
135
+    <li>Subscribe to the <a
136
+href="https://lists.torproject.org/cgi-bin/mailman/listinfo/tor-announce">tor-announce</a>
137
+mailing list. It is very low volume, and it will keep you informed of new
138
+stable releases. You might also consider subscribing to <a href="<page
139
+docs/documentation>#MailingLists">the higher-volume Tor lists</a> too.
140
+    </li>
141
+
142
+    </li></ol>
143
+
144
+    <hr> <a id="check"></a>
145
+    <h2><a class="anchor" href="#check">Fase Tre: controlla che funzioni</a></h2>
146
+    <br>
147
+
148
+    <p>Non appena il tuo relay si collega alla rete, cercherà di capire se le porte
149
+che hai configurato sono raggiungibili dall'esterno. Questo passaggio è
150
+generalmente veloce, ma può richiedere fino a 20 minuti. Cercare una <a
151
+href="<page docs/faq>#Logs">voce del registro</a> come <tt>Self-testing
152
+indicates your ORPort is reachable from the outside. Excellent.</tt> Se non
153
+vedi questo messaggio, significa che il tuo relay non è raggiungibile
154
+dall'esterno - si dovrebbe ri-controllare il firewall, controlla che il test
155
+l'IP e la porta si pensa che dovrebbe essere di prova, ecc
156
+    </p>
157
+
158
+    <p>Quando si decide di essere raggiungibili si invia un "server descriptor"
159
+alle directory per far sì che i client sapranno quale indirizzo, porte,
160
+chiavi, ecc il tuo relay utilizza. È possibile <a
161
+href="http://194.109.206.212/tor/status-vote/current/consensus">caricare uno
162
+dei network status manualmente</a> e guardare attraverso di esso per trovare
163
+il nickname che hai configurato, per essere certo che sia lì. Potrebbe
164
+essere necessario attendere fino a un'ora per dare il tempo a creare una
165
+directory aggiornata.</p>
166
+
167
+    <hr> <a id="after"></a>
168
+    <h2><a class="anchor" href="#after">Fase Quattro: quando si sta lavorando</a></h2>
169
+    <br>
170
+
171
+    <p>
172
+    Si consiglia di procedere come segue anche:
173
+    </p>
174
+
175
+    <p>
176
+    6. Leggi <a href="<wiki>TheOnionRouter/OperationalSecurity">riguardo la
177
+sicurezza operativa</a> per sapere come si può aumentare la sicurezza del
178
+tuo relay.
179
+    </p>
180
+
181
+    <p>
182
+    7. Se si desidera eseguire più di un relay che è fantastico, ma per favore
183
+impostare <a href="<page docs/faq>#MultipleRelays">l'opzione MyFamily</a> in
184
+tutti i tuoi file di configurazione dei relay.
185
+    </p>
186
+
187
+    <p>
188
+    8. Decidere un limite di banda. Modem via cavo, DSL e altri utenti che hanno
189
+banda asimmetrica (es. più down che up) dovrebbero definire un limite
190
+rispetto alla banda più lenta, per evitare congestioni. Vedere la <a
191
+href="<wikifaq>#WhatbandwidthshapingoptionsareavailabletoTorrelays">FAQ sui
192
+limiti di banda</a> per i dettagli.
193
+    </p>
194
+
195
+    <p>
196
+    9. Eseguire il backup della chiave privata del tuo relay Tor (è in "keys /
197
+secret_id_key" nella tua DataDirectory). Questo è il tuo relay di
198
+"identità", ed è necessario mantenere al sicuro in modo che nessuno possa
199
+leggere il traffico che passa dal tuo relay. Questo è il file importante da
200
+conservare se è necessario <a
201
+href="<wikifaq>#Iwanttoupgrademovemyrelay.HowdoIkeepthesamekey">spostare o
202
+ripristinare il tuo relay Tor</a> , se qualcosa va storto.
203
+    </p>
204
+
205
+    <p>
206
+
207
+    10. Se controlli il name server del tuo dominio, potresti impostare il
208
+reverse DNS hostname a 'anonymous-relay', 'proxy' o 'tor-proxy', così quando
209
+qualcuno vede il tuo indirizzo nel loro log, si può facilmente capire quello
210
+che sta succedendo. Aggiungere la <a
211
+href="<gitblob>contrib/tor-exit-notice.html">Tor exit notice</a> su un vhost
212
+per questo nome può fare molto per evitare segnalazioni di abuso a te e al
213
+tuo ISP se si esegue un exit node.
214
+
215
+    </p>
216
+
217
+    <p>
218
+    11. Se il computer non è in esecuzione un server web, per favore potresti
219
+cambiare la ORPort a 443 e la DirPort a 80. Molti utenti Tor si trovano
220
+dietro dei firewall che consentono solo di navigare sul web, e in questo
221
+modo potranno raggiungere comunque il tuo Tor relay. Win32 relay possono
222
+semplicemente cambiare la ORPort e DirPort nel file torrc e riavviare
223
+Tor. OS X o Unix relay non possono collegare direttamente queste porte
224
+(perché non girano come root), quindi sarà necessario istituire una sorta di
225
+<a
226
+href="<wikifaq>#HowcanImakemyrelayaccessibletopeoplestuckbehindrestrictivefirewalls">
227
+port forwarding</a> in modo che le connessioni raggiungano il Tor relay. Se
228
+si utilizzano già le porte 80 e 443, ma si ha ancora voglia di aiutare
229
+comunque, altre porte molto utili sono la 22, 110 e 143.
230
+    </p>
231
+
232
+    <p>
233
+    12. Se il tuo relay Tor fornisce altri servizi sul medesimo indirizzo IP -
234
+ad esempio, un webserver - assicurarsi che le connessioni al webserver sono
235
+ammesse anche da localhost. È necessario permettere queste connessioni
236
+perché i client Tor rileveranno che il tuo relay Tor è il <a
237
+href="<wikifaq>#WhatisExitEnclaving">modo più sicuro per raggiungere il
238
+webserver</a> , e creeranno sempre un circuito che termini sul tuo relay. Se
239
+non vuoi permettere queste connessioni, devi rifiutarle esplicitamente nella
240
+tua exit policy.
241
+    </p>
242
+
243
+    <p>
244
+    13. (Solo per Unix). Crea un utente separato per il relay. Se avete
245
+installato il pacchetto OS X, il deb o l'rpm, è già fatto. In caso
246
+contrario, è possibile farlo a mano. (Il relay Tor non ha bisogno di girare
247
+come root, quindi è buona prassi non eseguirlo come root. Girando come
248
+utente 'tor' si evitano problemi con identd e altri rilevano il nome
249
+dell'utente. Se sei una persona paranoica, sentitevi liberi di <a
250
+href="<wiki>TheOnionRouter/TorInChroot">mettere Tor in un chroot jail</a> .)
251
+    </p>
252
+
253
+    <p>
254
+    14. (Solo per Unix.) Il tuo sistema operativo probabilmente limita il numero
255
+dei file descriptor aperti per ogni processo a 1024 (o anche meno). Se si
256
+prevede di essere in esecuzione un exit node veloce, questo probabilmente
257
+non basta. Su Linux, si dovrebbe aggiungere una riga come "toruser hard
258
+nofile 8192" al file / etc / security / limits.conf (dove toruser è l'utente
259
+che esegue il processo Tor), poi riavvia Tor se è stato installato da un
260
+pacchetto ( o logout e login se lo avvii tu stesso).
261
+    </p>
262
+
263
+    <p>
264
+    15. Se hai installato Tor da qualche pacchetto o installer, probabilmente
265
+Tor si avvia automaticamente al boot. Ma se hai installato dai sorgenti, è
266
+possibile trovare gli initscript in contrib / tor.sh o contrib / torctl
267
+utile.
268
+    </p>
269
+
270
+    <p>
271
+    Quando si modifica la configurazione di Tor, ricordati di controllare che il
272
+tuo relay funzioni regolarmente dopo le modifiche. Assicurarsi di impostare
273
+la voce "ContactInfo" nel file torrc in modo che possiamo contattarti se ci
274
+fosse bisogno di aggiornare o qualcosa va storto. Se avete problemi o
275
+domande, consultare il <a href="<page
276
+docs/documentation>#Support">supporto</a> di sezione o <a href="<page
277
+about/contact>">contattarci</a> al tor-ops lista. Grazie per aver
278
+contribuito a far crescere la rete Tor!
279
+    </p>
280
+
281
+    <hr>
282
+
283
+    <p>Se avete suggerimenti per migliorare questo documento, per favore <a
284
+href="<page about/contact>">contattaci</a> . Grazie!</p>
285
+  </div>
286
+  
287
+  <!-- END MAINCOL -->
288
+<div id = "sidecol">
289
+
290
+
291
+  #include "side.wmi"
292
+#include "info.wmi"
293
+</div>
294
+  
295
+<!-- END SIDECOL -->
296
+</div>
297
+
298
+
299
+#include "foot.wmi"
Browse code

remove translated files from the website repository

Runa A. Sandvik authored on 18/08/2010 20:16:48
Showing 1 changed files
1 1
deleted file mode 100644
... ...
@@ -1,288 +0,0 @@
1
-## translation metadata
2
-# Based-On-Revision: 20949
3
-# Last-Translator: jan at seul org
4
-
5
-#include "head.wmi" TITLE="Tor: struzioni per configurare un relay Tor" CHARSET="UTF-8"
6
-
7
-<div class="center">
8
- 
9
-<div class="main-column">
10
-
11
-<h1>Configurare un relay Tor</h1>
12
-
13
-<!-- BEGIN SIDEBAR -->
14
-<div class="sidebar-left">
15
-<h3>Istruzioni per la configurazione</h3>
16
-<ol>
17
-<li><a href="<page docs/tor-doc-relay>#install">Scarica &amp; Installa</a></li>
18
-<li><a href="<page docs/tor-doc-relay>#setup">Configura</a></li>
19
-<li><a href="<page docs/tor-doc-relay>#check">verifica &amp; Conferma</a></li>
20
-<li><a href="<page docs/tor-doc-relay>#after">Ultimi Passi</a></li>
21
-</ol>
22
-</div>
23
-<!-- END SIDEBAR -->
24
-
25
-<hr />
26
-
27
-<p>
28
-La rete Tor &egrave; formata da volontari che offrono la propria banda. Quante
29
-pi&ugrave; persone hanno un relay, tanto pi&ugrave; veloce sar&agrave; la rete Tor. Se hai
30
-almeno 20 kilobyte/s sia up che down, aiuta la rete configurando il tuo software Tor
31
-come relay. Gestire un relay Tor &egrave; semplice e ci sono funzionalit&agrave;
32
-molto comode, come il <a href="<page faq>#RelayFlexible">controllo della banda</a> usata,
33
-exit policy che permettono di ridurre il rischio di lamentele ed abusi,
34
-ed il supporto per indirizzi IP dinamici.
35
-</p>
36
-
37
-<p>Puoi realizzare un relay Tor su <a
38
-href="https://wiki.torproject.org/noreply/TheOnionRouter/TorFAQ#RelayOS">quasi
39
-tutti</a> i sistemi operativi, ma Linux, FreeBSD 5.x+, OS X Tiger o
40
-successivi, Windows Server 2003 e successivi funzionano al meglio.
41
-</p>
42
-
43
-<hr />
44
-<a id="zero"></a>
45
-<a id="install"></a>
46
-<h2><a class="anchor" href="#install">Fase Uno: Scarica e Installa Tor</a></h2>
47
-<br />
48
-
49
-<p>Prima di iniziare, assicurati che Tor sia installato e funzioni.
50
-</p>
51
-
52
-<p>Visita la <a href="<page easy-download>">pagina dei download</a> ed
53
-installa il "Pacchetto di installazione" per il tuo sistema operativo.
54
-</p>
55
-
56
-<p>Per comodit&agrave; potresti usarlo come client per un po', in
57
-modo da assicurarti che funzioni correttamente.</p>
58
-
59
-<hr />
60
-<a id="setup"></a>
61
-<h2><a class="anchor" href="#setup">Fase Due: configura Tor come relay</a></h2>
62
-<br />
63
-
64
-<ol>
65
-<li> Controlla che l'orologio di sistema ed il fuso orario siano precisi. Se possibile sincronizzalo
66
-con un <a href="http://en.wikipedia.org/wiki/Network_Time_Protocol">time server</a> pubbico.
67
-</li>
68
-
69
-<li> <strong>Configurare Tor con l'interfaccia grafica Vidalia</strong>:
70
-<ol>
71
-
72
-<li>
73
-       <dt>Fai clic destro sull'icona Vidalia nella barra delle attivit&agrave;. Seleziona <tt>Pannello di controllo</tt>.</dt>
74
-       <dd><img src="../img/screenshot-win32-vidalia.png"></dd>
75
-</li>
76
-
77
-<li>Fai clic su <tt>Avviamento del relaying</tt>.</li>
78
-<li>
79
-<dt>Scegli <tt>Dona traffico alla rete Tor</tt> Se vuoi essere un
80
-relay pubblico (raccomandato), o scegli <tt>Aiuta gli utenti sotto censura a raggiungere
81
-la rete Tor</tt> se vuoi fare da <a href="<page	faq>#RelayOrBridge">bridge</a>
82
-per gli utenti in paesi che censurano Internet.</dt>
83
-<dd><img src="../img/screenshot-win32-configure-relay-1.png"></dd>
84
-</li>
85
-<li>Scegli un nickname per il tuo relay ed inserisci i tuoi contatti nel
86
-caso dobbiamo contattarti per qualche problema.</li>
87
-<li>Lascia selezionato <tt>Cerca di configurare automaticamente il port forwarding</tt>.
88
-Premi il pulsante <tt>Test</tt> per vedere se tutto funziona. Se funziona, bene.
89
-Altrimenti, vedi il numero 3 qui sotto.</li>
90
-<li><dt>Seleziona la scheda <tt>Limiti di Banda</tt>. Scegli quanta banda donare agli utenti Tor come te.</dt>
91
-<dd><img src="../img/screenshot-win32-configure-relay-2.png"></dd></li>
92
-<li><dt>Seleziona la scheda <tt>Policy delle uscite</tt>. Se vuoi permettere agli altri di
93
-usare il tuo relay per questi servizi, non cambiare nulla. Deseleziona
94
-i servizi <a href="<page faq>#ExitPolicies">che non vuoi che la gente raggiunga dal tuo relay</a>.
95
-Se vuoi essere un relay intermedio, deseleziona tutti  servizi.</dt>
96
-<dd><img src="../img/screenshot-win32-configure-relay-3.png"></dd></li>
97
-<li>Fai clic sul pulsante <tt>Ok</tt>. Vedi il passo 3 qui sotto per controllare che
98
-il relay funzioni correttamente.</li>
99
-</ol>
100
-
101
-<br />
102
-
103
-<strong>Configurazione Manuale</strong>: 
104
-<ul>
105
-<li>Modifica la parte finale del <a
106
-href="https://wiki.torproject.org/noreply/TheOnionRouter/TorFAQ#torrc">file
107
-torrc</a>. Se vuoi essere un relay pubblico (raccomandato),
108
-definisci la ORPort e <a href="<page
109
-faq>#ExitPolicies">dai un'occhiata alla ExitPolicy</a>; altrimenti
110
-se vuoi essere un <a href="<page faq>#RelayOrBridge">bridge</a>
111
-per gli utenti nei paesi che censurano Internet,
112
-usa solo <a href="<page bridges>#RunningABridge">queste righe</a>.
113
-</li>
114
-
115
-</ul></li>
116
-
117
-<li>Se usi un firewall, aprilo in modo da permettere alle connessioni
118
-in arrivo di raggiungerele porte che hai configurato (ORPort, anche
119
-DirPort se l'hai abilitata). Se hai un firewall hardware (Linksys box,
120
-cablemodem, etc) potrebbe interessarti <a
121
-href="http://portforward.com/">portforward.com</a>. Controlla inoltre che
122
-siano consentite anche le connessioni  <em>in uscita</em>, in modo che il tuo
123
-relay possa raggiungere gli altri relay Tor.
124
-</li>
125
-
126
-<li> Riavvia il relay. Se <a
127
-href="https://wiki.torproject.org/noreply/TheOnionRouter/TorFAQ#Logs">segnala
128
-dei messaggi di avviso</a>, esaminali.
129
-
130
-</li>
131
-
132
-<li>Iscriviti alla mailing list <a
133
-href="http://archives.seul.org/or/announce/">or-announce</a>.
134
-Ha un traffico molto basso e serve ad informarsi sulle
135
-nuove versioni stabili. Potresti anche iscriverti alle <a
136
-href="<page documentation>#MailingLists">liste Tor ad alto traffico</a>.
137
-</li>
138
-
139
-</ol>
140
-
141
-<hr />
142
-<a id="check"></a>
143
-<h2><a class="anchor" href="#check">Fase Tre: controlla che funzioni</a></h2>
144
-<br />
145
-
146
-<p>Appena il relay si collega alla rete, cerca
147
-di capire se le porte che hai configurato sono raggiungibili dall'
148
-esterno. Di solito &egrave; un'operazione rapida, ma potrebbe richiedere
149
-fino a 20 minuti. Cerca
150
-<a href="https://wiki.torproject.org/noreply/TheOnionRouter/TorFAQ#Logs">riga del
151
-log</a> cos&igrave;
152
-
153
-<tt>Self-testing indicates your ORPort is reachable from the outside. Excellent.</tt>
154
-Se non trovi questo messaggio, significa che il tuo relay non &egrave; raggiungibile
155
-dall'esterno &mdash; ricontrolla il firewall, controlla che il relay usi 
156
-l'IP giusto, etc.
157
-</p>
158
-
159
-<p>Quando il relay stabilisce di essere raggiungibile, invia un "server
160
-descriptor" alle directory per comunicare ai client
161
-quale indirizzo, che porta, che chiave, etc usi il tuo server. Puoi <a
162
-href="http://moria.seul.org:9032/tor/status/authority">caricare manualmente
163
-uno dei network status</a> e
164
-scorrerlo per cercare il nickname che hai configurato, per essere certo che
165
-sia l&igrave;. Potrebbe volerci qualche secondo per dare il tempo di
166
-creare una directory aggiornata.</p>
167
-
168
-<hr />
169
-<a id="after"></a>
170
-<h2><a class="anchor" href="#after">Fase Quattro: quando funziona</a></h2>
171
-<br />
172
-
173
-<p>
174
-Raccomandiamo anche le seguenti operazioni:
175